Christie’s e l’asta milionaria

di Micol Di Veroli Commenta

Erwin Olaf

Il listino della celebre casa d’aste Christie’s si è recentemente impreziosito di una ricca collezione di fotografie che saranno battute all’asta rispettivamente il 7 e l’8 ottobre. Questi capolavori spaziano dal 19 secolo sino alle stampe contemporanee e faranno parte di 4 vendite separate: The American Landscape: fotografie a colori dalla collezione di Bruce e Nancy Berman, Photographs by Sally Mann con fotografie provenienti da una collezione privata di Washington, D.C., fotografie della Miller-Plummer Collection ed una vendita di collezionisti vari.

La vendita di ciascuno di questi grandi lotti sarà preceduta da una spettacolare mostra opitata dalle Christie’s Galleries al Rockefeller Center di New York che avrà luogo il prossimo 3 ottobre. Si stima che la vendita di tutte le opere potrebbe fruttare la bellezza di 9 milioni di dollari. Ma analizziamo nello specifico i pezzi più importanti delle varie collezioni. Tra le opere in vendita nel lotto dei collezionisti vari spicca un raro e magnifico portfolio con immagini degli indiani nordamericani eseguito da Edward S. Curtis, il set di circa 40 immagini potrebbe realizzare 900.000 dollari. Tra le opere presenti nella vendita della Miller-Plummer Collection svetta invece una rarissima stampa al platino di Water Lilies, composizione di Adolph de Meyer che potrebbe totalizzare 250.000 dollari. Ovviamente le occasioni più interessanti sono quelle riguardanti la fotografia contemporanea, si parte con Greenwood Missisipi, opera del celebre William Eggleston le cui quotazioni si aggirano attorna ai 150.000 – 250.000 dollari.

Altro pezzo di tutto rispetto presente all’interessante asta è l’opera Hope 5, scatto del 2005 del grande fotografo contemporaneo Erwin Olaf che partirà da una base d’asta di 30.000 dollari ma si stima che possa superare i 50.000 bigliettoni. Ovviamente le buone sorprese non finiscono certo qui perché a rincarare la dose sono presenti nel lotto nomi del calibro di Lee Friedlander, Diane Arbus, Brassaï, Walker Evans, Henri Cartier-Bresson e Hiroshi Sugimoto.

Photo Copyright: Erwin Olaf, Hope n°5

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>