“Cara” fiera, quanto mi costi?

di Micol Di Veroli Commenta

Ma le fiere d’arte contemporanea sono davvero cosi importanti e vantaggiose per le gallerie che vi prendono parte? Difficile a dirsi, eppure se giriamo questa domanda ad un dealer qualsiasi, la risposta che potremmo sentire è la seguente: “Le fiere sono importanti per la visibilità di una galleria, si creano contatti. E poi tutti gli altri ci vanno, quindi devo per forza di cose andarci anche io”. Più che dettata da un reale guadagno, la presenza in fiera deve sottostare alla regola assai bizzarra dell’esserci per esserci.

Che importa se il vostro stand vi costerà un occhio della testa, se i trasporti delle opere saranno dispendiosi e pericolosi per le stesse, se le cene con i collezionisti e l’alloggio vi prosciugheranno il portafoglio, alla fine potete sempre vendere un’opera e rientrarci. Il problema sta però nel venderla questa benedetta opera, visto che negli ultimi tempi è divenuto un accadimento sempre più raro.  La Vip art fair, fiera d’arte contemporanea sviluppata esclusivamente su piattaforma internet, è stata da più parti definita come un sonoro fiasco e le altre fiere sono circondate da pareri discordanti. Le grandi gallerie dicono che l’80% delle loro vendite proviene dalle fiere internazionali ma sarebbe giusto precisare che spesso e volentieri queste gallerie non pagano i costi d’affitto dello stand in fiera, poiché la loro presenza rappresenta uno specchietto per le allodole per le altre gallerie minori.  Artinfo ha da poco pubblicato una piccola lista delle spese sostenute dalla Solo Project, una galleria di New York presente alla “casalinga” Armory Show:

Prezzo  stand più costo linea internet, luci e prese: 14.000 dollari

Affitto monitors e proiettori: 1000 dollari

Extra staff per installazione opere:  1000 dollari

Trasporto opere: 500 dollari

Per un totale di circa 16.000 dollari (vitto e alloggio ovviamente esclusi trattandosi di una galleria casalinga). Una galleria non-newyorkese come la Pier 92, ha speso invece oltre 30.000 dollari per partecipare alla stessa fiera. Diciamo che per le fiere italiane i costi si aggirano attorno ai 15.000/20.000 euro.  Nessuno però vi dirà mai se la sua galleria ha guadagnato o ha solamente buttato i soldi al vento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>