Cosa vedremo a Frieze – Parte 2

di Micol Di Veroli 1

Dato che nel precedente articolo abbiamo parlato di Frieze, restiamo sul pezzo ed andiamo a vedere quali sono le gallerie italiane che hanno deciso di partecipare a questa prestigiosissima fiera. Massimo De Carlo di Napoli può contare su un parco artisti formato da Dan Colen, Elad Lassry, Diego Perrone, Paola Pivi, Maurizio Cattelan, Elmgreen & Dragset ed altri. Giò Marconi di Milano si presenta invece con Francesco Vezzoli, Grazia Toderi, Simon Fujiwara, Rosa Barba, Franz Ackermann ed altri. Non è da meno Galleria Franco Noero di Torino che può contare su Lara Favaretto, Gabriel Kuri, Costa Vece, Tom Burr, Steven Shearer, Robert Mapplethorpe e altri. In fiera anche Lorcan O’Neill di Roma con Carsten Nicolai, Emilio Prini, Anselm Kiefer, Gary Hume, Martin Creed, Sam Taylor-Wood, Tracey Emin e Pietro Ruffo. Raucci/Santamaria di Napoli può invece contare su nomi del calibro di Hany Armanious, Mat Collishaw, Cathy Wilkes, Ugo Rondinone ed altri. Sempre da Napoli abbiamo la T293 che ha solo l’imbarazzo della scelta tra Claire Fontaine, Alberto Tadiello, Dan Rees, Martin Soto Climent, Tris Vonna-Michell ed altri. Chiudiamo con un’altra galleria di Napoli, Fonti, che vanta nomi quali Giulia Piscitelli, Seb Patane, Piero Golia, Peter Coffin, Marita Chirulescu, Michel Auder e altri.

 

Commenti (1)

  1. Nossa tenho que reconhecer, a hora que eu o vi pensei: nossa que cara lindo, tem rosto de modelo. Ele deveria envistir no ramo de modelos foi¡orÃgftcos ou de passarela, isso é claro, se ele tiver a altura suficiente

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>