La Fondation Luis Vuitton parte a vele spiegate

di Micol Di Veroli Commenta

image

Oltre undicimila metri quadri di superficie espositiva e incredibili vele che sembra pronte per salpare nel bel mezzo di Bois de Boulogne. Stiamo parlando della nuova Fondation Louis Vuitton per l’arrte contemporanea, un rivoluzionario spazio pensato dal grande architetto Frank Ghery e sviluppato in legno vetro ed acciaio, oltre all’immenso blocco centrale in cemento. La struttura, che verrà ufficialmente inaugurata il prossimo 27 ottobre può inoltre sfoggiare un capiente audutorium per 350 persone. Lo scorso 1 ottobre la poderosa struttura ha ospitato il defilè di Louis Vuitton dell’estate 2015. La Fondation Louis Vuitton ha lo scopo di promuovere l’arte contemporanea e di incoraggiare gli artisti, con mostre a rotazione che presenteranno le collezioni permanenti della Fondation e quelle personali di Bèrnard Arnault. La programmazione sarà inoltre arricchita da mostre temporanee ed eventi musicali. La prima mostra sarà dedicata all’opera stessa di Gehry e ai momenti della costruzione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>