Nico Dockx il terzo vincitore della residenza Bivacco Urbano

di Redazione Commenta

Spread the love

Diogene_bivaccourbano è un progetto nato dalla collaborazione tra artisti che si propone di attivare, attraverso un programma di residenze e scambi internazionali, una modalità inedita di approfondimento sull’operare artistico e sul ruolo dell’artista nella società. L’intento è di recuperare il dialogo fra gli artisti volto a focalizzare l’attenzione sulla comprensione profonda della poetica del lavoro artistico.

Il progetto si pone all’interno del panorama di residenze internazionali con una precisa intenzione: abitare e lavorare sfruttando gli spazi interstiziali della città. Come i bivacchi montani – adattandosi alla morfologia dei luoghi – usano le forme preesistenti fornite dai ripari naturali, Diogene-bivaccourbano prende forma usufruendo dei vuoti tra il costruito e il disabitato, tra l’interno e l’esterno, tra spazi pubblici e spazi privati.

Per la terza edizione della residenza DIOGENE_bivaccourbano ha vinto il belga Nico Dockx (Ekeren, 1974 – vive e lavora ad Anversa, Belgio). La commissione ha apprezzato il suo percorso artistico e le linee guida di progetto proposte per la residenza, nonché la sua personale metodologia di archiviazione di esperienze e conoscenze esplicata mediante un approccio interdisciplinare e processuale.

Il Modulo abitativo sarà costituito da una carrozza dismessa di un tram posizionata su un tratto di binario inattivo in corso Regio Parco angolo Corso Verona a Torino. Dal 27 Settembre al 7 Novembre 2009 Nico Dockx sarà ospitato all’interno del Bivacco che diventerà suo luogo di vita e lavoro, sperimentando in tal modo una peculiare modalità di interazione con l’ambiente urbano e la sua comunità. Durante il periodo di residenza il gruppo Diogene organizzerà, una serie di eventi collaterali, in collaborazione con altre realtà torinesi ed un momento conclusivo di Open Studio durante il quale l’artista si renderà disponibile al confronto con il pubblico in visita.

La selezione è stata effettuata da una commissione composta dai responsabili del progetto Diogene (Donato Canosa, Ludovica Carbotta, Andrea Caretto, Manuele Cerutti, Sara Enrico, Davide Gennarino, Luca Luciano, Laura Pugno, Andrea Respino, Raffaella Spagna, Monica Taverniti, Cosimo Veneziano).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>