Mostra di El Greco a Treviso

di Sara Commenta

Alla Casa dei Carraresi di Treviso va in scena la mostra di El Greco che sarà aperta fino al prossimo 10 Aprile 2016. L’esposizione getta luce su uno degli artisti più celebri del Cinquecento, con influenze che arrivano fino a Picasso, Manet e Pollock, per citare solo alcuni nomi tra i più importanti.

mostra di el greco a treviso

La mostra si concentra su un decennio specifico, quello che va da 1567 al 1576, anni che l’artista Doménikos Theotokópoulos, più noto appunto come El Greco, trascorse in Italia. Questa esposizione conclude le molte iniziative che hanno celebrato il quarto centenario dalla sua morte a Toledo nel 1614 e che hanno visto la partecipazione della Grecia e della Spagna oltre che, come in questo caso, dell’Italia.

L’icona di San Demetrio è l’opera più importante della mostra nonché la più intatta delle tre che finora sono state attribuite con certezza all’artista di origine greca. Tra le altre opere esposte ci sono anche le due Crocefissioni di Francis Bacon e il cartone Demoiselles d’Avignon di Picasso, ambedue artisti che risentirono fortemente dell’influenza di El Greco.

Tutte le opere esibite nelle sale della Casa dei Carraresi provengono da importanti collezioni museali e private di tutto il mondo tra cui spiccano le Gallerie dell’Accademia di Venezia, la Galleria Estense di Modena, il Museo di Capodimonte di Napoli, la Pinacoteca di Bologna e la Galleria Parmeggiani di Reggio Emilia oltre al J.F. Willumsens Museum in Danimarca, la Schorr Collection di Londra, la collezione Velimezis di Atene e la Maison d’Art di Montecarlo.

La mostra è aperta dal martedì alla domenica delle 9 alle 19 con estensione fino alle 20 nel fine settimana. I biglietti si possono acquistare fino a 45 minuti prima della chiusura della mostra. Il prezzo è di 12 euro per un biglietto intero ma sono previste varie riduzioni, gratuità e offerte famiglia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>