Un’opera d’arte a 10 euro? Succede ad Artissima 2009

di Redazione 1

Spread the love

Dal 6 all’ 8 novembre a Torino una selezione di opere realizzate da trenta artisti internazionali saranno esposte e messe in vendita in un negozio davvero speciale all’interno di Artissima, 16° fiera d’arte contemporanea a Torino. THE STORE darà al pubblico della fiera l’opportunità unica di acquistare oggetti d’arte altrimenti difficilmente accessibili a prezzi particolarmente vantaggiosi o perfino portare a casa gratuitamente le opere esposte.

Tutta una serie di oggetti creati appositamente per Artissima: multipli, poster, shopper, fette di torta, chiavi, riviste, cd audio e video, cartoline, libri d’artista, tazze, balloons e una serie di caramelle e lecca-lecca. Da 0 a 450 euro, passando per 2-5-9-10 euro se non addirittura tramite il baratto.

Il progetto intitolato You don’t need to be rich to be a collector ideato e curato da Adam Carr, giovane critico e curatore londinese, e presentato per la prima volta nel 2008 presso la galleria Tulips & Roses di Vilnius, THE STORE vuole essere una celebrazione dell’oggetto d’arte e offrire allo stesso tempo una riflessione critica sul ruolo dell’oggetto d’arte e offrire allo stesso tempo una riflessione critica sul ruolo dell’oggetto d’arte e su quello del consumatore, che diventa partecipante attivo di un progetto d’arte: infatti acquisendo un’opera a THE STORE il visitatore ne trasformerà lo spazio, assumendo così la veste di curatore.

Opere di: Olivier Babin, Nina Beier, Stella Capes, Tomas Chaffe, Etienne Chambaud, Jason Dodge, Gintaras Didžiapetris, Claire Fontaine, Ryan Gander, Liam Gillick, Loris Gréaud, Arunas Gudaitis, Henrik Plenge Jakobsen, Gabriel Kuri, Juozas Laivys, Flávia Müller Medeiros, Darius Mikšys, Jonathan Monk, Paola Pivi, Dan Rees, Yann Sérandour, Dexter Sinister, Andreas Slominski, Ron Terada, Mungo Thomson, Mario Garcia Torres, Bedwyr Williams.

E inoltre i progetti di: Top 100 di Davide Bertocchi; Dot Dot Dot di Dexter Sinister; Lester & Malasauskas di Raimundas Malasauskas & Gabriel Lester; Old News di Jacob Fabricius; Pin-Up Badges di Pierre Beloüin & Nicolas Simonin; illy Art Collection.

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>