Design Rivoluzionario: arriva Eko, il semaforo con le barre di avanzamento

di Redazione Commenta

Spread the love

 Sapete cosa è una progress bar o barra di avanzamento? La barra di avanzamento è quella simpatica funzione che hanno tutti i computer che descrive graficamente il progresso di una data funzione. Con la progress bar possiamo capire quanto manca al caricamento di un tale programma, all’installazione del software e semplicemente al download della nostra canzone preferita. Questa piccola ma simpatica funzione alle volte evita la frustrazione di un’attesa indefinita e ci aiuta a capire se il computer sta lavorando o si è definitivamente bloccato senza speranza.

Ora immaginate se i semafori della vostra città avessero la barra di avanzamento, certo non servirebbe a diminuire il traffico ma almeno solleverebbe  l’ansia di un’attesa che sembra interminabile oppure ci farebbe comprendere quanto “verde” è rimasto per sgomberare in fretta un incrocio pericoloso. Ebbene la brillante invenzione potrebbe tramutarsi in realtà visto il progetto Eko traffic light presentato dal designer Damjan Stankovic che con tale manifestazione creativa ha vinto quest’anno il Red Dot design awards. Il semaforo disegnato da Stankovic è in realtà tale e quale ad una comune luce semaforica tranne che per una differenza a dir poco cruciale, le luci che lo compongono sono state dotate di una barra di avanzamento che aiuta a comprendere la durata dell’attesa. La brillante scoperta è stata subito presa in considerazione da alcune nazioni come Tailandia e Brasile che hanno già deciso di rendere operativi i loro bei semafori dotati di progress bar. C’è da dire che l’idea, del tutto rivoluzionaria, arriva proprio in tempi dove il computer ha ormai preso il sopravvento nella vita quotidiana. Con migliaia di noie e crash multipli che l’elettronica ci propina ogni giorno è praticamente impossibile far funzionare un pc senza progress bar, quindi ci sembra una cosa assai simpatica implementare questa utile funzione anche nella vita metropolitana.

Secondo il simpatico Damjan Stankovic nel mondo c’è una mancanza di barre di avanzamento che potrebbero tornare utili in diverse situazioni con il beneficio dell’umanità tutta o almeno aiuterebbero un poco a distrarsi. Certo ci viene da pensare a concerti e discorsi politici con una piccola barra di scorrimento oppure alle code alla posta già ben determinate, secondo voi sarebbe meglio o no?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>