Impossible Project resuscita le pellicole istantanee Polaroid

di Micol Di Veroli Commenta

polaroidFlorian Kraps e Andre Bosman sono i fondatori dell’Impossible Projetct ma in cosa consiste questo progetto impossibile? si tratta di far tornare in vita le tanto amate pellicole Polaroid. La produzione del celebre instant film è stata infatti abbandonata due anni fa dalla Polaroid Corporation e l’ultimo pacchetto di pellicole è scaduto lo scorso novembre. Ma Kraps e Bosman non hanno intenzione di far tramontare il sogno della gloriosa pellicola istantanea che per milioni di fans in tutto il mondo è ben più importante della ormai consona fotografia digitale.

Ebbene i due imprenditori hanno rilevato la formula originale della pellicola ed hanno iniziato a sperimentare in maniera semi-casalinga, con l’intenzione di far ripartire la produzione dell’instant film. Circa due settimane fa l’impossible project ha prodotto le prime due varianti di instant film che prendono il nome di PX 100 silver shade e PX600 silver shade, il tutto avvolto in una confezione minimal ma del tutto accattivante. Sulla cartella stampa che accompagna le prime due pellicole si legge: “Le nuove pellicole PX della Impossible sono dedicate a tutte le persone che amano ancora la magia della fotografia analogica, proprio come noi. Le pellicole PX sono pellicole istantanee in bianco e nero che si sviluppano lentamente nel palmo delle vostre mani e possono essere usate in tutte le macchine fotografiche istantanee Polaroid”. Certo queste parole suonano come musica nel cuore di tutti coloro i quali sono ancora perdutamente innamorati delle vecchie Polaroid.

Le prime impressioni dei bloggers americani sono state eterogenee. Alcuni dicono che le nuove pellicole non danno buoni risultati se usate a temperature basse altri dicono che il classico tono giallognolo delle vecchie Polaroid in bianco e nero è stato rimpiazzato con un bellssimo seppia argenteo ma è inevitabile che le nuove pellicole della Impossible saranno un successo commerciale. Per adesso noi siamo contenti di questa nuova vita delle pellicole istantanee e non vediamo l’ora di rimettere mano alla cara e vecchia Polaroid che tutti abbiamo nel ripostiglio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>