The Nymphomaniac, Lars Von Trier o John Holmes?

di Micol Di Veroli Commenta

Lars Von Trier non è certo un tipo tranquillo. Lo scorso anno il celebre regista era riuscito a farsi cacciare da Cannes dove era stato invitato per presenziare al Festival del Cinema in concomitanza con l’uscita del suo film Melancholia. Nel frangente Von Trier combinò un pasticcio imperdonabile, rilasciando le seguenti ignobili dichiarazioni: capisco Hitler, capisco l’uomo che è pieno di male, certo sono contrario alla seconda guerra mondiale e non sono contro gli ebrei, ma in realtà non troppo perché Israele è un problema, come un dito nel culo, fa cagare. Adoro l’architetto di Hitler Albert Speer, aveva un grande talento. Come regista nazista. Invoco la soluzione finale per i giornalisti”, solo per poi scusarsi irreparabilmente: Mi sono lasciato trascinare in una provocazione. Presento le mie scuse. tengo sinceramente a scusarmi. Non sono antisemita, né razzista, né nazista”.

Oggi dopo le provocazioni di un Antichrist ,condito da scene osè ed a tratti raccapriccianti, Von Trier ha deciso di fare un ulteriore passo in avanti. Parliamo del nuovo film Nymphomaniac, un titolo che già lascia presagire qualcosa di poco rassicurante. Il regista ha già scelto l’onnipresente Charlotte Gainsbourg come protagonista: “Sto pensando di fare un film sulla nascita erotica di una donna, una donna che scopre il suo erotismo”, ha dichiarato il nostro alla stampa internazionale. Il bello è che in questa nascita erotica sarà oggettivata con scene squisitamente pornografiche.

 Un porno-drama insomma quello di Von Trier e non è detto che la povera Charlotte Gainsbourg non ricorra ad una controfigura per le scene spinte. Ovviamente la pellicola sarà prodotta in due versioni, una per gli stomaci forti ed un’altra per la normale proiezione nelle sale cinematografiche. Ovviamente quest’ultima versione sarà priva delle scene porno. Insomma, dopo aver visto quanto combinato dal regista per Antichrist, siamo curiosi ed anche impauriti da questo suo nuovo porno / horror / drama

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>