Marc Jacobs batte Kidult 6-0 6-0

di Redazione Commenta

Spread the love

In questi giorni si è sviluppata una curiosa guerra a colpi di street art che tirato in ballo anche il dorato mondo del fashion design. Come molti di voi ben sapranno, lo scoppiettante Marc Jacobs è una vera e propria fucina di idee. Oltre ad essere direttore artistico di un prestigioso marchio come Louis Vuitton (posizione assunta nel 1997), Jacobs è possessore di un suo brand d’abbigliamento dove figura anche una linea meno costosa denominata Marc by Marc Jacobs.

Proprio un uno dei retail shop del brand, la scorsa settimana si è abbattuta la furia della street art. Kidult, un agguerrito street artist newyorchese, ha infatti scelto come bersaglio principale lo shop di Jacobs situato nel centro di Manhattan. Durante la notte lo street artist ha compiuto la sua poderosa azione e l’indomani i commessi accorsi all’apertura si sono ritrovati l’intera vetrina del negozio coperta dalla scritta ART, graffiata con vernice rossa. Kidult ha poi postato l’immagine sul suo account Twitter ma a questo punto è qui che quel volpone di Marc Jacobs ha attuato la sua rapida e terribile vendetta. Lo stilista si è impossessato della foto e non ha fatto altro che fare una bella limonata con i limoni regalatigli da Kidult. La foto del negozio sprayato con la scritta ART è infatti finita su una linea di Tshirt in perfetto stile con il sarcasmo di Jacobs.

 Il bello è che le T-Shirt sono attualmente in vendita nei negozi di Marc Jacobs per la psichedelica cifra di 689 dollari. Come se tutto questo non bastasse, per vendicarsi ulteriormente del torto subito Marc Jacobs ha pubblicato quanto segue sul suo account Twitter: “in vendita la nuova T –Shirt Art by Art Jacobs a 689 dollari. Firmata dall’artista invece costa 680 dollari”. Insomma, il povero Kidult voleva gabbare Jacobs ed invece si è ritrovato gabbato ed il bello è che non può nemmeno chiedere i diritti della sua opera!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>