IED, design, moda e creatività: 4 corsi per formare giovani professionisti

di Francesca Spano Commenta

La società cambia e l'evoluzione è continua. Le modifiche sono più veloci e profonde di quello che a volte sembra e influenzano pure il mondo del lavoro, direttamente connesso al nostro quotidiano e al microcosmo specifico di cui ogni settore di impiego appartiene. Non è necessario essere esperti in sociologia, per capire quanto in prospettiva ci troveremo in pochi anni in una struttura di domanda e offerta totalmente differente rispetto ad oggi e, quindi, quello che serve nell'immediato sono profili professionali specializzati. A formarli, non possono che pensarci strutture in grado di sviluppare metodologie didattiche innovative incentrate soprattutto sulla sinergia tra tecnologia e sperimentazione. Per essere vincenti, poi, bisogna anche affiancare una certa dose di creatività, strategia e comunicazione integrata. Sembra un discorso complesso, invece, per i giovani professionisti la strada giusta corrisponde al nome di IED, Istituto Europeo di Design che dal 1966 opera nel campo della formazione e della ricerca nelle discipline della moda, delle arti visive e della comunicazione. Lo IED che è leader nel settore, investe sulla crescita professionale dei giovani attraverso quattro differenti aree didattiche. I corsi riguardano, in particolare, Moda, Design, Visual communication e Management lab. Tutti sono legati alla “matrice design”. A queste si aggiunge il Centro Ricerche IED, dove vengono studiati metodi efficaci di ricerca e sperimentazione. La severa formazione dello Ied, avviene in un ambiente multiculturale, visto che annualmente sono presenti almeno 2000 studenti di diversa nazionalità e cultura. Le sue sedi sono in Italia, Spagna e Brasile, ed è possibile scegliere tra corsi triennali post diploma, corsi di specializzazione e aggiornamento, master post laurea. Vediamo nel dettaglio cosa offre ogni scuola:

  • IEd Moda: formazione di figure in grado di spaziare dal campo creativo a quello strategico, dagli aspetti organizzativi a quelli commerciali, dal marketing alle attività di immagine e comunicazione. http://www.ied.it/didattica/scuola-moda
  • IED Design: formazione inerente all'argomento di arredo urbano, progettazione, accessori di moda, automobili, supporti informatici, puntando all'acquisizione di approfondite competenze tecniche e progettuali. Non manca la possibilità di prendere parte a workshop e collaborazioni con aziende leader di settore. http://www.ied.it/didattica/scuola-design.
  • IED Management Lab: forma figure professionali che possono intraprendere la carriera manageriale nei diversi ambiti della pubblicità, delle relazioni pubbliche, del marketing, delle risorse umane. http://www.ied.it/didattica/scuola-management.
  • IED Visual Communication: qui si apprendono gli strumenti, i registri linguistici ed espressivi, le nuove tecniche e le tecnologie necessarie a sviluppare un progetto di comunicazione visiva. http://www.ied.it/didattica/scuola-arti-visive
Queste, invece, le città dove si svolgono i corsi:

-Fashion Design( Milano,Torino, Roma, Venezia ) -Fashion Stylist( Milano, Roma ) -Interior Design( Milano, Roma, Torino, Venezia, Firenze ) -Product Design( Milano, Roma, Torino, Cagliari ) -Graphic Design( Milano, Roma, Torino ) -Fotografia( Milano, Roma, Torino, Venezia ) -Comunicazione Pubblicitaria( Milano, Roma, Torino ) -Transportation Design( Torino ) -Marketing Account and Brand Management(Milano, Roma Torino) Se il tuo futuro ti sembra incerto, investi su te stesso e le tue capacità e affidati ai corsi Ied.

 

Articolo sponsorizzato

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>