L’Universo Rivelato di Michele Zaza

di Redazione Commenta

Spread the love

La Fondazione Volume! di Roma da giovedì 4 febbraio apre le porte all’Universo Rivelato, opere dell’artista Michele Zaza. Spazi incantati e onirici, generati da luminosità sottili, creano la scenografia adatta all’Universo Rivelato. Nelle immagini presentate appaiono volti protetti da nuance del blu e coperti da mani, in movimento, a voler nascondere la propria identità, un mix tra finzione e realtà contrapposte. Quasi come fossero attori che indossano maschere, un rimando enigmatico interiore, ed ombre alla ricerca della vita.

Un ex-cursus introspettivo attraverso le immagini, volto alla ri-scoperta di un legame con la realtà e all’esistenzialismo. Coesistono nel percorso “spirituale” mitologie che uniscono la figura corporea a figurazioni arcaiche afferenti l’uso di simboli del cibo e del sonno. Potremmo definire il tutto dicendo che attraverso rivelazioni interiori si può procedere alla costruzione di un proprio universo.

inaugurazione: 04-02-2010 , ore 19,00

orari: mar-ven 17-19,30

Fondazione Volume!
, via San Fancesco di Sales 86 – Roma

mail: Roma
[email protected]

website: www.fondazionevolume.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>