La Green Revolution di Carpisa parte da Roxy in the box

di Micol Di Veroli Commenta

In queste ultime settimane i destini di arte e moda sembrano incontrarsi spesso e volentieri. Dopo Yang Fudong assoldato da Prada con lo scopo di girare un video per la campagna primavera estate 2010 della sua linea di abbigliamento maschile e la risposta di Furla che ha invece chiamato alle armi la video artista italiana Rä di Martino, un altro fashion brand ha deciso di legare il suo nome all’arte contemporanea.

Si tratta di Carpisa che per lanciare il suo nuovo progetto denominato Green Revolution, ha scelto l’artista Roxy in the box per la realizzazione di un’opera che rappresenterà l’icona ufficiale della  campagna pubblicitaria. Carpisa ha inoltre deciso di sensibilizzare la propria produzione sulle problematiche ambientali. Green Revolution è infatti un progetto rivolto ai consumatori che dal 6 al 27 marzo potranno portare una propria vecchia borsa in uno dei 500 punti vendita Carpisa italiani. In cambio riceveranno un eco shopper. In seguito le borse “rottamate” verranno utilizzate per creare nuovi produzioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>