Melbourne perde un Banksy e Louis Vuitton crea la custodia per iPad

di Micol Di Veroli Commenta

Quando si creano opere di street art bisogna essere consci del fatto che il proprio lavoro potrebbe essere cancellato o rovinato da qualche teppistello di quartiere. Questo ovviamente il nostro beniamino Banksy lo sa bene, visto che nel corso della sua carriera ha subito numerose perdite, opere che sono state inevitabilmente cancellate o rimosse.

Purtroppo siamo qui a parlarvi dell’ennesima opera di Banksy cancellata frettolosamente dalle istituizioni. Tutto è accaduto a Melbourne, in Australia, dove un team di operatori ecologici ha spazzato via un’opera del celebre artista e provocatore. Stando a quanto annunciato dall’agenzia di stampa Associated Press, il sindaco di Melbourne, Susan Riley, ha ordinato la pulizia di alcuni sobborghi della città poiché molti cittadini si erano lamentati della sporcizia e di alcuni scarabocchi presenti sui muri degli edifici. Tra i vari murales presenti nella zona di Hoiser Lane c’era però anche un’opera di Banksy, uno stencil raffigurante un ratto con gli occhiali. L’artista aveva realizzato l’opera durante un soggiorno a Melbourne nel lontano 2003.  Il team di operatori ecologici, una volta giunto sul posto, non ha fatto altro che cancellare l’opera impietosamente “Sfortunatamente gli operatori non erano stati informati della presenza dell’opera di Banksy ed ora il pezzo è andato irrimediabilmente perso” ha dichiarato Susan Riley che così facendo avrà una città un poco più pulita ma senza un’importante opera d’arte.


Voltiamo pagina e passiamo dal mondo della street art al mondo della moda. C’era da aspettarselo e la scorsa settimana finalmente Louis Vuitton ha annunciato la sua nuova linea di custodie dedicata all iPad, nuovo gioiellino di casa Apple che in pochissimo tempo è già riuscito a diventare uno status symbol pur non avendo una presa usb, una fotocamera, il supporto flash (scordatevi farmville su facebook) ed una batteria estraibile (qualora sorgessero problemi alla batteria sarà un bel problema sostituirla). Ogni case sarà ovviamente contraddistinto dal celebre monogramma del celebre fashion brand ed ogni borsa costerà circa 366 dollari, appena 150 dollari meno dell’ iPad stesso. La produzione delle costosissime borsette inizierà nel 2011 ma voi ovviamente risparmiando un poco di soldini potreste glissare il case e comprarvi due iPad, alla faccia di Vuitton.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>