Austin Kleon e i 10 consigli agli artisti

di Redazione Commenta

Spread the love

Fare l’artista non è certo cosa semplice. Una formula giusta per il successo non è stata ancora inventata, quindi l’unica via possibile è quella dell’impegno, dello studio e della fatica. Eppure ogni tanto qualcuno ci prova ad elargire consigli, seri o semiseri che siano, noi non possiamo far altro che documentarvi con il beneficio del dubbio.

L’ultimo, in ordine di tempo, a provare a dar consigli è l’artista Austin Kleon che ha praticamente stilato un vero e proprio libro – decalogo zeppo di consigli per i giovani artisti. La pubblicazione prende il nome di Steal like an artist. In men che non si dica i concetti fondamentali del libro hanno cominciato a girare su moltissimi blog

 1 Ruba come un artista

2 Non aspettare di conoscere chi sei per dare inizio a qualcosa

3 Scrivi il libro che vorresti leggere

4 Usa le tue mani

5 I progetti collaterali sono importanti e lo sono anche gli hobbies

6 Il segreto è: fai un buon lavoro e condividilo con gli altri

7 La geografia non è più tua signora e padrona

8 Sii sempre carino con tutti (il mondo è piccolo, ricordatelo)

9 Sii sempre noioso (è l’unico modo per portare a termine il lavoro)

10 creatività significa sottrazione

Di certo queste dieci regole sembrano un pochino strampalate e molto simili a quelle di Corita Kent, il cui decalogo recita frasi del tipo: Rompi le regole, anche le tue, se lavori duramente il tuo lavoro porterà a qualcosa, niente è uno sbaglio non si vince e non si perde si crea e basta, considera tutto come se fosse un grande esperimento. Insomma queste frasi fatte lasciano il tempo che trovano ed il sospetto è che questo tipo di consigli può darli chiunque. Voi comunque non perdete di vista i reali fondamenti della pratica d’artisa e vale a dire: impegno, studio e fatica.  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>