Videoart Yearbook 2012

di Micol Di Veroli Commenta

Ritorna l’appuntamento estivo con la videoarte: settima edizione della kermesse bolognese L’11 luglio in Santa Cristina il meglio della videoarte, ospiti speciali e un omaggio a Diego Zuelli Fedele a una tradizione ormai consolidata, anche quest’anno il Dipartimento delle Arti Visive e la Scuola di Specializzazione in Beni Storici Artistici, che ne è parte integrante, celebrano il culmine dell’estate con un evento culturale e festoso nello stesso tempo, presentando un ricchissimo programma fondato sulla videoarte.

Questa forma tecnica ed espressiva è soltanto un minimo settore dell’amplissimo arco storico-disciplinare che le due istituzioni abbracciano, ma si raccomanda sia per il poco costo con cui è possibile raccoglierne e mostrarne i prodotti, sia soprattutto per il ruolo sempre più rilevante che la videoarte ha assunto, fungendo da punto di confluenza di ogni altro genere e tecnica. Si può ben dire che oggi tutte le arti si concentrano nel video, così come in altri tempi avveniva per il dramma o per la musica. Al solito, è stata cura degli organizzatori scegliere testimoni di grande valore a introdurre l’evento. Negli anni scorsi la scelta era andata a personaggi d’eccezione quali Patrizia Sandretto Re Rebaudengo, titolare dell’omonima Fondazione torinese, e Mario Gorni, gestore del milanese Careof, chiamati non solo a rivestire il ruolo di patroni, ma anche a fornire brevi campionature dei loro video-archivi, in vista di scambi, puntalmente avvenuti, con il patrimonio accumulato dai nostri yearbooks.

Quest’anno la scelta è caduta su Giorgia Lucchi, direttrice della galleria Arte Boccanera di Trento e sulla piattaforma di videoarte VisualContainer. Arte Boccanera ha ideato, prodotto e supportato il progetto “On Videos for hours and hours” dedicato all`approfondimento delle ultime tendenze della videoarte nazionale ed internazionale. VisualContainer è piattaforma di videoarte italiana, dedita alla distribuzione e alla promozione di questa sia in Italia che all’estero. Visualcontainer offrirà una campionatura del suo archivio di videoarte e Arte Boccanera assumerà un ruolo di co-produzione dell’evento bolognese, partecipando alle spese e così acquisendo il diritto di ripresentare l’intero evento nei propri spazi, in data opportuna.

La stessa facoltà sarà riconosciuta pure a VisualContainer. Si è avuta pure una collaborazione con Video Zero, programma dell’Accademia di Belle Arti di Brera diretto da Francesco Ballo, che ha concesso l’inserimento di alcune opere. Terminata la proiezione della campionatura offerta da Arte Boccanera e da VisualContainer, anche quest’anno si procederà a fornire una mini-selezione, a titolo di mostra personale, di un artista considerato tra i più significativi delle passate edizioni, nel 2010 si era trattato di Giovanna Ricotta, nel 2011 di Devis Venturelli, quest’anno la scelta è andata a Diego Zuelli. Alle ore 20 ci sarà una meritata pausa in cui tutti i presenti saranno invitati a gustare un semplice ma gustoso buffet, si spera all’aperto nel cortile, se la stagione lo permetterà. Quindi di nuovo al lavoro, nel chiuso dell’aula magna, alle 21, per dare inizio alla proiezione di Videoart Yearbook 2012: ventotto video, per circa due ore complessive di durata, a cura del gruppo composto da Renato Barilli, Guido Bartorelli, Alessandra Borgogelli, Paolo Granata, Silvia Grandi, Fabiola Naldi. Le opere sfileranno secondo l’ordine alfabetico degli autori, visto che l’enorme quantità di filoni e di generi coltivati, più che mai ricco e divaricato, non consente una presentazione condotta per serie omogenee. Come negli altri anni, se ne vedranno “di tutti i colori”, da mozziconi di inchiesta sociologica a gags dal sapore comico, per venire anche a creazioni di computer graphic, sempre più complesse e affascinanti.

Programma
h. 18 Saluto dei Direttori Daniele Benati, Dipartimento delle Arti Visive Stefano Ferrari, Scuola di specializzazione in Beni Storici Artistici

h. 18,15 Incontro con Giorgia Lucchi, Arte Boccanera, e VisualContainer. A seguire, selezione videoarte di Visualcontainer a cura di Giorgio Fedeli

h. 19,30 Omaggio a Diego Zuelli

h. 21 Videoart Yearbook 2012 Gli artisti Alexo, Corti, Manescardi, Tonetti – Nicola Ballarini – Sara Benaglia – Michele Bernardi – Andrea Bianconi – Botto & Bruno – Enrico Bressan – Barbara Brugola – Federica Bruni – Anita Calà – Silvia Camporesi – Audrey Coïaniz, Basmati – Elisabetta Di Sopra – Stefano D’odorico – Samuel Fortunato – Nicola Genovese – Giuseppina Giordano – Antonio Guiotto – Francesco Lo Monaco – Davide Mancini Zanchi – Luca Matti – Sabrina Mazzioli – Francesco Nonino – Laurina Paperina – Gabriele Picco – Angelica Porrari – Marcella Vanzo – Lucia Veronesi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>