E’ tempo di ART HK 09 la fiera d’arte di Hong Kong

di Micol Di Veroli 1

Hong Kong convention and exhibition centre
Hong Kong convention and exhibition centre

HONG KONG – Ai nastri di partenza ART HK 09 la fiera internazionale d’arte di  Hong Kong che si terrà all’Hong Kong convention and exhibition centre dal 14 al 17 maggio 2009 con una preview ad invito fissata per il 13 maggio. Quest’anno il comitato organizzativo della fiera ha annunciato che saranno presenti all’evento 110 tra la più famose e quotate gallerie di tutto il mondo selezionate tra 24 nazioni. Le new entries dell’edizione 2009 includono la Tomio Koyama gallery e la SCAI the Bathhouse di Tokio, la White Cube di Londra e  la nostra apprezzata Galleria Continua di San Gimignano (SI) che vanta altre due sedi in Cina e in Francia. Tra le altre gallerie blasonate citiamo la londinese Lisson Gallery e la ben nota Gagosian Gallery con sedi sparse in tutto il globo terracqueo. Tra le opere presenti in fiera sarà possibile ammirare opere di Antony Gormley e Anish Kapoor assieme ad altri famosi artisti asiatici come Ai Weiwei, Cai Guo-Qiang e Jitish Kallat.

Art Hk 09 presenterà inoltre il suo nuovo progetto Art Futures un’iniziativa che permetterà alle gallerie sotto i cinque anni di attività di mettere in mostra artisti emergenti incoraggiando così la presenza di opere fresche e nuove alla fiera..

Oltre ad essere la più quotata piattaforma del mercato d’arte asiatico Art Hk focalizzerà l’attenzione sul mondo dell’arte asiatico organizzando discorsi e dibattiti tra curatori, artisti, collezionisti e critici. L’Asia Art Archive ad esempio organizzerà una serie di incontri particolarmente intriganti sul mondo dell’arte contemporanea con gli interventi di Vasif Kortun, direttore di Platform Garanti Contemporary Art Center, Istanbul; Frances Morris, curatore permanente della collezione del Tate Modern; e Uli Sigg, collezionista di arte contemporanea cinese.

L’Art HK 09 si preannuncia quindi un evento davvero interessante ed avremo sicuramente modo nei prossimi mesi di capire meglio l’andamento del mercato dell’arte asiatica ed il comportamento di tale continente rispetto al mercato durante questo periodo di crisi. Rimanete in contatto, non mancheremo di informarvi sui prossimi sviluppi.

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>