The Beautiful Renaissance, il libro sul trionfo della street art

di Micol Di Veroli Commenta

untitled_ii_beautiful_renaissance_

Sembra che ultimamente siano tutti pazzi per la street art, movimento artistico che certamente non è nato ieri ma che sta progressivamente riscuotendo un successo inaspettato di pubblico e di mercato, costringendo anche la critica a piegarsi ai suoi voleri.

Così le nuove stars metropolitane hanno invaso gallerie e musei guadagnandosi con la forza un ruolo importante nell’impenetrabile sistema dell’arte internazionale, anche grazie all’aiuto di mercanti illuminati come Steve Lazarides. Ovviamente a decidere il futuro di un’artista è anche e soprattutto il mercato e la street art sta facendo registrare cifre record come il Banksy da un milione di sterline acquistato dalla super coppia cinematografica Brad Pitt ed Angelina Jolie, mentre anche alte  stars di Hollywood come Jude Law, Christina Aguilera, Dennis Hopper e Keanu Reeves fanno sempre più capolino a mostre ed eventi incentrati sulla street art. Seguendo l’onda di questo incredibile successo avvalorato anche dall’ultima ed affollatissima mostra di Banksy che ha letteralmente preso d’assalto a sorpresa il Bristol Museum, la casa editrice Untitled ha pubblicato lo scorso 16 agosto un bellissimo libro sulla scena internazionale della street art dal titolo Untitled: The Beautiful Renaissance. Il libro consta di 192 pagine con affascinanti immagini di opere create dalle sapienti mani di artisti del calibro di Banksy, Swoon, Michael De Feo, Blu, Erica Il Cane e JR.

Gary Shove, autore di questa magnifica raccolta, ha così commentato la sua creatura: “Il vero obiettivo del libro è l’estetica. In tempi come questi dove ogni superficie è coperta da cartelloni pubblicitari, neon ed altre forme commerciali è bello sapere che esistono magnifiche opere effimere che non vogliono venderti niente. Una volta aver aperto gli occhi ed aver imparato cosa guardare, camminare per le vie cittadine non sarà più come prima perché ci si accorgerà che esistono opere di qualità museale ad ogni angolo della strada”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>