C’è ancora tempo per iscriversi al concorso Levi’s

di Micol Di Veroli Commenta

Reduci dal grande successo delle due edizioni della manifestazione artistica 501® Jeans Live Unbuttoned art installations, Levi’s e Vice, i due grandi marchi internazionali hanno deciso di collaborare assieme per scovare giovani e talentuosi pittori, illustratori, designers, scultori e fotografi che abbiano una buona dose di creatività e la giusta determinazione.

Questo affascinante concorso porterà gli artisti ad esporre gigantografie delle proprie opere attraverso le strade di Londra, in una manifestazione fortemente influenzata dalla street art e dalla poster art. Il progetto è totalmente libero, ognuno può presentare il genere di opere che preferisce, l’unica regola da rispettare è quella di catturare l’essenza del significato di Live Unbuttoned (vivere sbottonati in italiano) e cioè la gioia di vivere senza costrizioni celebrando la propria libertà espressiva e creativa. In cambio i giovani artisti potranno veder la loro opera trasformata in una grande stampa dalle proporzioni di un intero edificio che sarà esposta in quartieri storici di Londra come Camden, Shoreditch e Soho. Tali opere saranno parte integrante della nuova campagna pubblicitaria di Live Unbutton.

Il vincitore finale lavorerà fianco a fianco con Ben Freeman, esperto di design, grafica, fotografia e collaboratore abituale di Vice assieme con alcuni consulenti del magazine FUN. Questo team di esperti collaborerà allo sviluppo dell’opera da piccola a larga scala. Al termine della preparazione l’opera rimarrà in mostra per un mese.

La competizione è aperta dal 3 agosto fino al 1 settembre, partecipare è facile basta andare sul sito della manifestazione e compilare una piccola entry form. Successivamente si potrà uploadare l’opera direttamente online. Insomma se avete una buona idea e se vi va di contriubuire alla nuova campagna pubblicitaria degli storici Levi’s 501, non perdete questa buona occasione. Del resto non capita certo tutti i giorni di vedere le proprie opere su tutti i muri di una delle più importanti capitali dell’arte contemporanea come Londra.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>