Air – Love 2

di Redazione Commenta

Spread the love

Se qualcosa c’è stato è stato molto tempo fa. Gli Air di oggi sono una vaga ripetizione di quel tormentone lounge progressive elettro haute couture a cui ci avevano abituati. I revival pop di Talkie Walkie sono lontani e questo Love 2 sembra il titolo di un sequel che nessuno attendeva. la track Do the Joy sembra il portabandiera di questo sound obsoleto che ci propinano oggi gli Air, il duo continua poi con gli innesti kraut di Dead Bodies ed il sound da telefilm ani ’70 di Be a Bee. C’è spazio anche per la musica lounge da hotel per fighetti in Love che sembra una canzone da provoloni attempati ad Acapulco. Album vetusto, prolisso ed inutile che piacerà soltanto ai fans del gruppo. Deboli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>