Marina Abramovic: “gli squali mi terrorizzano”

di Micol Di Veroli Commenta

Marina Abramovic sarà a Torino sabato prossimo per presenziare alla riapertura della GAM, la Galleria civica d’Arte Moderna e Contemporanea che è rimasta chiusa per circa due mesi, tempo sufficiente per un riallestimento generale. Ovviamente la celebre artista sarà a Torino anche per l’inaugurazione della mostra Il Teatro della Performance, dove espone tre installazioni appositamente create per il museo.

La mostra che sarà in visione fino al 31 gennaio 2010 prevede tra l’altro la presenza di alcune opere di Paul Mc Carthy, Herman Nitsch e Gilbert & George. La celebre esponente della ricerca performativa contemporanea che da oltre 35 anni lavora su temi come il sesso, la morte, la politica e l’identità è stata da poco intervistata dal magazine al femminile Marie Claire che le ha dedicato un ampio servizio nel numero in uscita oggi in tutte le edicole. Tra le varie domande l’artista ha parlato dei grandi progetti che l’attendono per il 2010. Marina Abramovic sarà infatti impegnata in una mostra dal titolo Marina Abramovic: The Artist is Present che si terrà al MoMa di New York il prossimo 14 marzo. L’evento senza precedenti rappresenterà la più grande fatica della celebre performer che in occasione di questa retrospettiva realizzerà la più lunga performance della sua carriera, tale intervento artistico la vedrà impegnata 7 ore al giorno per ben 3 mesi.

Ai microfoni di Marie Claire, Marina Abramovic ha inoltre svelato alcuni particolari della sua vita privata, ad una domanda sulle sue fobie l’artista ha infatti dichiarato: “La piu’ grande? La stessa di quando ero bambina: che uno squalo venga e mi mangi”. Interrogata sui rapporti affettivi Marina Abramovic ha inoltre aggiunto: “Che cosa ho imparato dall’amore? Che nulla e’ per sempre“, poi parlando del suo rapporto con la famiglia, ha affermato: “I miei genitori erano eroi della rivoluzione jugoslava, non avevano tempo per me e non mi sentivo amata”.Tra le domande più frivole invece, si scopre che l’artista predilige l’attore James Franco e gli abiti dello stilista Givenchy.

Photo Copyright: Marina Abramović

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>