Daniel Johnston – Is and Always Was

di Redazione Commenta

Spread the love

Nuovo disco per il nostro beniamino Daniel Johnston, icona di un lo-fi e di una musica spontanea come del resto spontaneo è la sua natura d’artista. E’ un album atipico questo Is And Always Was, una produzione in pompa magna dagli echi beatlesiani, diversa dalle diverse produzioni del nostro beniamino che di solito si cincischia a casa con cassettine e microfoni rimediati. Chiunque ha portato Johnston in uno studio di registrazione con tutti i santi crismi e gli ha messo una band alle spalle con arrangiamenti preorganizzati ha sempre fallito. Stavolta però il dischetto mi ha garbato parecchio. Queenie the doggie è proprio una song alla Beatles ma in perfetto stile Johnston, incredibilmente allegra e spensierata con suo ritmo-marcia. Ma di spunti simpatici e carnevaleschi ce ne sono tanti come ad esempio Mind Movies, la scalcinata Is and Always was e la sorprendente Without You. Daniel, la sue voce incerta e la sua musica spontanea ci piace sempre e comunque, ti adoriamo eterno fanciullo della musica contemporanea. Unico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>