Al MoMa i film che non proiettano nei cinema sotto casa vostra

di Redazione Commenta

Spread the love

 Chissà quante volte vi sarà capitato di voler vedere un bel film di quelli impegnati ma puntualmente il cinema sotto casa vostra ( che solitamente proietta solo films commerciali ) non ha in programmazione il film prescelto. Evidentemente anche ai curatori del Moma di New York questa vicenda sarà capitata un milione di volte visto che dal 19 al 22 novembre prossimo il celebre museo ospiterà la quarta edizione di Best Film Not Playing at a Theater Near You che in italiano suona appunto come Il miglior film mai proiettato in un cinema vicino casa vostra.

La rassegna è in realtà una serie di proiezioni dei 5 films nominati per l’IFP Gotham Independent Film Award il cui vincitore verrà proclamato il prossimo 30 novembre. La mostra è una collaborazione tra il dipartimento di cinema del MoMa, la organizzazione no profit di cineasti indipendenti (IFP) e la celebre rivista di cinema FIlmmaker Magazine. I films in mostra sono sono frutto dell’industria indipendente americana e sono stati girati nel 2009 ma mai proiettati in un cinema. Le opere sono state selezionate dallo staff di Filmmaker Magazine, ovvero Scott Macaulay, Jason Guerrasio, Brandon Harris, Ray Pride e Alicia Van Couvering e da Joshua Siegel del MoMa. Quest’anno saranno presenti i seguenti films: Everything Strange and New, debutto alla regia di Frazer Bradshaw che gli ha valso il premio della critica al San Francisco International Film Festival. A seguire l’esuberante Guy and Madeline on a Park Bench, musical di Damien Chazelle girato con un budget irrisorio ma con musiche originali.

Poi c’è October Country di Michael Palmieri e Donal Mosher, documentario su un anno di vita di una complicata famiglia della classe operaia, vincitore del Grand Jury prize al festival SilverdocsRy Russo-Young presenta invece il suo You Won’t Miss Me, energetico mix di stili diversiche quest’anno ha partecipato al celebre Sundance film festival. In chiusura Zero Bridge, ritratto neorealista della vita nel Kashmir vista dagli occhi di un giovane ladruncolo innamorato di una ragazza a cui ha rubato il portafogli. Il film girato da Tariq Tapa ha già partecipato ad importanti manifestazioni come la mostra del cinema di Venezia 2009 ed il Karlovy Vary film festival. Insomma la selezione è del tutto interessante e noi non aspettiamo altro che vedere questi films proiettati in un cinema vicino a casa nostra.

Photo Copyright: Tariq Tapa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>