Rubato un dipinto di Edgar Degas in Francia

di Redazione 4

Spread the love

 Un dipinto di Edgar Degas in prestito dal Musee d’Orsay di Parigi è stato rubato la scorsa notte da un museo di Marsiglia. Secondo quanto riportato dal procuratore di Parigi il dipinto del celebre maestro dell’impressionismo intitolato Les Choristes non è stato trovato al suo posto giovedì mattina quando gli impiegati del Musée Cantini de Marseille hanno preso servizio. Secondo il National Museum Service francese il dipinto in questione ha un valore di circa 1.15 milioni di dollari mentre la polizia locale avrebbe emesso una stima ben al di sopra di tale cifra e cioè 42 milioni di dollari.

Il dipinto come dicevamo appartiene al Musee d’Orsay ed è stato prestato al museo nel sud della Francia per una mostra di opere di Degas che chiude oggi ed in futuro si sposterà in Italia ed in Canada. L’opera rubata è stata dipinta attorno al 1876 e raffigura un coro di cantanti maschi. Intanto secondo le prime ricostruzioni del caso portate avanti dagli inquirenti il mistero sarebbe ben fitto. Jacques Dallest, capo delle investigazioni, non ha riscontrato segni di effrazione o di scasso. Quindi ci potrebbe essere un complice all’interno dello staff cha ha aperto le porte nottetempo ai rapinatori. Il dipinto è inoltre facilmente trasportabile viste le sue ridotte dimensioni (27 cm x 32 cm).  La polizia stava indagando sul guardiano che ha aperto le porte in mattinata ma l’uomo è stato prontamente scagionato perchè non implicato nel furto.

l’episodio più celebre di furto di opere d’arte è senz’altro quello della Gioconda, scomparsa dal Louvre nel 1911 e rinvenuta nel 1913 a Firenze sotto il letto dell’imbianchino Vincenzo Peruggia.Venendo ai giorni nostri l’episodio più sconvolgente è stato l’assalto al museo di Oslo, nel 2004, quando due uomini mascherati riuscirono a rubare una versione dell’Urlo di Edvard Munch. Degno di nota anche il trafugamento della Saliera di Benvenuto Cellini, una scultura di piccole dimensioni rubata il 10 maggio 2003 al Museo di Belle Arti di Vienna. Ma nello stesso periodo si registrò una miriade di furti come il Van Gogh, il Picasso ed il Gauguin rubati  dalla Whitworth Art Gallery di Manchester .

Commenti (4)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>