David LaChapelle ritrae la Maybach, gioiello di casa Mercedes

di Micol Di Veroli Commenta

Avete mai sentito parlare della Maybach? per quanti di voi non la conoscessero la Maybach era una casa automobilistica fondata nel 1909 in Germania e produceva incredibili e lussuosissime automobili, ambite dall’alta società dell’epoca. Negli anni ’40 la compagnia cessò la produzione di automobili e continuò ad effettuare solamente riparazioni dei modelli già esistenti. Verso la fine degli anni ’90 la Mercedes-Benz ha deciso di acquistare il brand e riportare in auge la Maybach iniziando la produzione di due modelli con motori Mercedes.

Ovviamente le automobili Maybach sono estremamente curate in ogni dettaglio e prodotte in edizione limitata, delle vere opere d’arte di ingegneria che raggiungono cifre da capogiro come il modello Zeppelin, ultimo nato in casa Maybach, che si aggira attorno ai 470.000 euro. Ovviamente il modello Zeppelin doveva essere pubblicizzato nella giusta maniera, con un tocco di classe ma anche di eccentricità cose che piacciono sempre alla ricca borghesia a caccia di auto sempre più sfarzose. Per la campagna pubblicitaria è stato quindi assoldato il più esagerato e celebre fotografo del momento: David LaChapelle. Il fotografo si è messo subito al lavoro realizzando alcuni set fotografici decisamente pomposi ed apocalittici che fanno risaltare al meglio l’automobile di lusso. “Dopo aver visitato la fabbrica della Maybach a Sindelfingen sono stato colto da un’immediata ispirazione. Ciò mi ha aiutato a creare due scatti che riflettono la stessa seduzione e lo stesso appeal che la Zeppelin irradia” ha dichiarato ultimamente LaChapelle.

Il celebre fotografo ha creato due fotografie che si riallacciano agli anni ’30 ma visti in chiave futuristica con la bellissima autovettura che troneggia sullo sfondo. Gli scatti diverranno parte dell’opera artistica di LaChapelle ed in seguito saranno prodotti in alcune copie limitate, non si esclude che le fotografie faranno parte di una futura mostra del grande maestro.Insomma un fotografo eccentrico che ritrae un’automobile decisamente sopra le righe, ovviamente il successo è garantito.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>