Dopo Steve McQueen e Sam Taylor-Wood anche Rirkrit Tiravanija ha deciso di darsi al cinema

di Micol Di Veroli Commenta

Gira che ti rigira anche Rirkrit Tiravanija ha girato un film. Dopo le incursioni Hollywoodiane di Julian Schnabel, autore di pellicole come Basquiat (1996), Lo Scafandro e la farfalla (2007) e Miral (2010) e dopo Nowhere Boy (2009), ultma fatica di Sam Taylor-Wood incentrata sui primi anni della vita di John Lennon, e ancora, dopo i successi di Steve McQueen che ha incantato le platee con Hunger (2008) e Shame (2011), ecco che persino il nostro artista tailandese ha deciso di darsi al cinema.

Il film di Rirkrit Tiravanija si intitola Lung Neaw Visits His Neighbors ed il protagonista è un ex contadino di 60 anni che vive nel villaggio rurale di Chiang Mai, una provincia del nord della Tailandia. La pellicola ha la durata di un vero e proprio kolossal, circa due ore e mezzo di girato ed il nostro caleidoscopico artista ci tiene a precisare che non si tratta di un film documentario né di un’opera strettamente narrativa: “Definirei il mio film come un ritratto del protagonista, ecco questa mi sembra la definizione corretta” ha dichiarato Tiravanija ai microfoni del New York Times. Ora però viene il bello perché la prestigiosa testata giornalistica statunitense fornisce uno stralcio della trama dell’opera: “Il protagonista è un uomo taciturno ma buono, è in pensione ma non certo amante dell’ozio. Nella pellicola lo vediamo nei suoi rituali quotidiani, mentre va al mercato, a caccia ed entra nella foresta per raccogliere qualche erba miracolosa. Poi si fa il bagno, parla con sua moglie e cucina la cena. I pochissimi dialoghi sono appunto quelli tra Neaw e la sua consorte”.

Detto così questo film sembra una mattonata pazzesca ma non dimentichiamoci che con trame come queste gente come Werner Herzog ha sfornato veri e propri capolavori. Vedremo cosa ci propinerà il nostro Tiravanija. Noi di Globartmag vi offriremo presto una recensione completa del film.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>