Pio Baldi è il nuovo presidente del Maxxi di Roma

di Redazione Commenta

Spread the love

Pio Baldi sarà il nuovo presidente del Maxxi,  il museo delle arti e dell’architettura del XXI secolo che prossimamente aprirà in quel di Roma. L’importante istituzione pubblica capitolina è stata progettata dall’archistar Zaha Hadid. A rendere nota la notizia della nuova nomina è stato il ministro dei beni culturali Sandro Bondi durante la presentazione della seconda edizione del Premio Terna.

Il nuovo presidente è attualmente direttore regionale della Campania, in merito alla nuova nomina Bondi ha dichiarato: “Pio Baldi da sempre rappresenta il papà ideale del nuovo museo poiché ha sostenuto e promosso il progetto sin dal 1998”. Pio Baldi non è nuovo ad incarichi riguardanti il campo artistico, ricordiamo che fino ha due anni fa rivestiva la carica di direttore della Parc, la direzione generale del ministero per l’architettura e l’arte contemporanea. Il ministro Sandro Bondi ha inoltre svelato la data di apertura del museo Maxxi di Roma fissata per aprile 2010 anche se il cantiere si chiuderà a novembre 2009. Ovviamente questi sei mesi di “buco” serviranno a Pio Baldi per organizzare al meglio la futura programmazione del museo.

I sei mesi saranno inoltre vitali per stringere nuovi accordi con sponsor e sostenitori del museo, il governo metterà a disposizione 2 milioni di euro l’anno per coprire il bilancio mentre già 15 milioni sono stati sborsati per completare gli interminabili lavori. Il Maxxi secondo il ministero avrebbe bisogno di circa 50 milioni di euro per coprire i costi di gestione dei prossimi quattro anni di attività. Per questo motivo Bondi avrebbe intenzione di stringere un ulteriore rapporto di partnership con Terna l’azienda guidata da Flavio Cattaneo già attiva tra i sostenitori del Maxxi. La collaborazione secondo il ministro potrebbe estendersi sino alla possibile presenza dell’azienda italiana all’interno del consiglio di amministrazione del museo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>