VRAOUM! a Parigi l’arte contemporanea assieme al fumetto

di Micol Di Veroli Commenta

gilles-barbier

Dal 28 maggio al 27 settembre la Maison Rouge, fondazione Antoine de Galbert di Parigi presenta la mostra VRAOUM!, una selezione di dipinti, disegni e sculture dedicati al fumetto senza gerarchie e divisioni di sorta alla scoperta dei numerosi tesori di questa arte popolare e alla ricerca di possibili analogie e similitudini con l’arte contemporanea.

Tintin, Mickey Mouse, Superman, Astérix, ed Astro Boy questi e altri personaggi ed eroi del fumetto non solo hanno stimolato la fantasia di milioni di lettori in tutto il mondo ma hanno influenzato l’arte di maestri del contemporaneo quali Takashi Murakami, Andy Warhol, Roy Lichtenstein, Jean-Michel Basquiat e tantissimi altri.  L’evento presenterà al pubblico una selezione di 200 tavole tra le più rare alle più celebri di raffinati talenti del fumetto internazionale come Hergé, Magnus, Will Eisner, Charles M. Schulz, Chester Gould, Steve Ditko, Crepax e Manara affiancate a più di 80 opere d’arte contemporanea che spaziano tra la pittura, il murales e l’installazione di altrettanti maestri quali Philippe Parreno, Liam Gillick, Mariko Mori, Keith Haring, Peter Saul, Gilles Barbier e tanti altri ancora.

I visitatori potranno inoltre ammirare una vasta selezione di disegni originali di pilastri del manga giapponese come Osamu Tezuka il creatore di Astro Boy, Akira Toriyama ideatore di Dragon Ball e Shotaro Ishinomori famoso creatore di serie animate come Chobin, Ryu il ragazzo delle caverne e Cyborg 009.

Insomma l’evento proposto dalla Maison Rouge è rivolto a tutte le fasce d’età e rappresenta un valido esempio di come molte correnti artistiche prima fra tutte la Pop Art hanno attinto a piene mani da un veicolo artistico popolare che molto spesso crea vere e proprie icone che entrano a far parte del nostro immaginario collettivo.

Photo Copyright: Gilles Barbier, L’Hospice, 2002. Courtesy GP & N Vallois, Paris

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>