All’Hangar Bicocca di Milano una mostra dedicata alla videoarte italiana

di Micol Di Veroli Commenta

Fuori Centro è la nuova mostra che inaugura il 30 settembre alla Fondazione Hangar Bicocca di Milano, curata da Chiara Bertola, neo direttrice artistica dello spazio milanese, in collaborazione con l’artista Rä di Martino.

Il titolo, oltre a dichiarare la posizione periferica dello spazio dell’Hangar, vuole sottolineare visioni non lineari, imprecise e indefinite che mettono in evidenza ingenuità, ironie e ordini di conoscenza non prestabiliti, lasciando emergere la forza di strade indifese e inaspettate. Immagini che parlano di vulnerabilità non solo dell’uomo, ma anche di luoghi non piu’ al centro dell’attenzione e che lasciano svelare quell’autenticità che e’ la vera natura dell’essere umano e della natura che ci circonda: quella che vale la pena di rappresentare. E’ in questa situazione che i gesti più banali, i dettagli più insignificanti, i pensieri più inusuali diventano rivelatori della nostra stessa natura assumendo un rilievo e un valore insospettabile.
La selezione delle opere è stata pensata seguendo il tema della Vulnerabilità, un concetto attorno al quale si sta sviluppando e costruendo tutta la programmazione artistica dell’Hangar Bicocca per il 2010. Su questo tema, ancora a settembre, si svolgerà all’Hangar Bicocca il primo di una serie d’incontri con gli artisti invitati alle mostre del 2010 con l’intento di costruire e condividere con loro un modo diverso di lavorare e progettare l’arte.

Avviare il programma dell’Hangar Bicocca con una mostra dedicata al video italiano, indica, inoltre, la volontà di questa istituzione di indirizzare la propria attenzione anche verso la sperimentazione, la ricerca e il dialogo con gli artisti italiani.

La mostra è parte portante di un progetto che prevede una serie di eventi musicali e di performance visive e letterarie che si terranno nell’ambito della mostra da ottobre a dicembre. In particolare, in ottobre è prevista una performance di Cameron Jamie e di Keiji Haino in coproduzione con il Comune di Milano al Teatro degli Arcimboldi e il 28 ottobre una lettura di Tiziano Scarpa (vincitore del premio Strega).

Gli artisti invitati: Elisabetta Benassi, Rossella Biscotti, Gianluca e Massimiliano De Serio, Rä di Martino, Michael Fliri, Deborah Logorio, Armin Linke e Amedeo Martegani, Adrian Paci, Maria Teresa Sartori, Luca Trevisani

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>