Una modella bianca tinta di nero su Vogue

di Redazione 1

Spread the love

Passo falso del celebre fotografo di moda Steven Klein e dell’ancor più celebre fashion magazine Vogue, edizione francese. La rivista fino ad oggi non aveva mai sconfinato nel cattivo gusto e non era stata mai oggetto di controversie. Recentemente però qualcuno aveva un poco storto la bocca davanti alle foto di modelle incinte che sbuffavano copiose boccate di fumo.

Stessa sorte era toccata ad una serie di foto che ritraevano modelle attraenti e perverse, intente a baciarsi con tanto di sangue in bocca. La polemica del giorno è invece iniziata dal numero del mese di ottobre del patinato magazine. Tra le pagine piene di bellissime ragazze figurano infatti delle fotografie che ritraggono la modella olandese Lara Stone con la faccia ed il corpo dipinti di nero, ovviamente di solito la ragazza sfoggia una carnagione bianco latte. La serie di fotografie è stata fortemente voluta dall’editore Carine Roitfeld che ovviamente non aveva previsto le ire che di li a poco si sarebbero scaturite dal resto della stampa internazionale dal mondo del web con i suoi forums ed i suoi blogs. L’accusa principale è partita dal blog americano Jezebel che ha fortemente criticato la decisione di Roitfeld e del fotografo Klein, definendo l’intera serie di scatti un oltraggio a tutti i coloured del mondo oltre che un atto di insensibilità culturale.

Il blog ha infatti dichiarato che “Klein e Roitfeld dovrebbero ben sapere che dipingere di nero un bianco per divertire i bianchi è un modo totalmente offensivo di porsi in un contesto culturale e sociale. Certamente la Francia fino ad ora non ha mai messo in mostra simili buffonate ma qualcosa nel ritrarre una donna bianca come una nera fa accendere un inquietante campanello d’allarme”.

Dominque Sopo, presidente dell’organizzazione francese S.O.S. Racisme ha dichiarato che: “Seppure l’intera serie di scatti non è stata certamente pensata come un gesto razzista, l’intera azione denota una grave mancanza di tatto”. Certo è che le mire artistiche del progetto sono state totalmente vanificate da un’operazione di dubbio gusto.

Photo Copyright: Vogue, Steven Klein

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>