Donna strappa “L’attore” di Pablo Picasso, il dipinto è salvo

di Redazione Commenta

Spread the love

Lo scorso venerdì pomeriggio è accaduto un fatto decisamente buffo di cui molti giornali americani hanno ampiamente parlato. Il teatro della tragedia è stato uno dei templi dell’arte statunitense è cioè il Metropolitan Museum Of Art di New York. Ebbene una guida che accompagnava un gruppo di adulti in visita al museo si è trovata davanti ad un celebre dipinto di Pablo Picasso.

L’opera in questione è intitolata The Actor (L’attore) ed appartiene all’ormai mitico periodo rosa del grande maestro, il dipinto è stato eseguito nell’inverno tra 1904 ed il 1905 e misura 1,8 metri per 1,2, una dimensione assai estesa. Nel descrivere il dipinto la donna deve essersi alquanto infervorata dato che sbracciandosi ha perso totalmente l’equilibrio, andando a cadere proprio sopra il mitico capolavoro. A quel punto la malcapitata non ha trovato alcun punto di appoggio e si è aggrappata al dipinto strappandone una larga parte di tela ( circa 16 centimetri) dall’angolo in basso a destra. Immediatamente lo staff del Met ha afferrato il dipinto trasportandolo d’urgenza al dipartimento di conservazione del museo.Fortunatamente lo strappo non ha impegnato la parte principale del dipinto ed i restauratori hanno optato per un intervento non invasivo. L’attore riuscirà quindi a partecipare senza alcun problema all’importante evento Picasso in the Metropolitan Museum of Art che si terrà il prossimo 27 aprile e metterà in mostra 250 opere della collezione del museo.

Il grave incidente ha però convinto i vertici dell’importante istituzione museale a rivedere il protocollo di sicurezza e probabilmente i visitatori non potranno più avvicinarsi più di tanto alle opere esposte. Sembrerebbe che il Met abbia già preso alcune vie legali e non si esclude che la donna (di cui non è stato reso noto il nome) dovrà pagare un risarcimento. Dopotutto alla poverina poteva andar molto peggio, la distruzione totale di un tale dipinto le sarebbe costato circa 130 milioni di dollari.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>