I tifosi del Milan scivolano su Mimmo Paladino

di Redazione Commenta

Spread the love


Montagna di sale invasa dai tifosi rossoneri di Almiron

Il Milan ha vinto lo scudetto, cosa che a noi potrebbe anche non interessare. Il fatto è che questa marginale notizia sportiva è in questi giorni strettamente legata all’arte contemporanea per un fatto assai deprecabile accaduto nella notte del 7 maggio a Milano. La festa dei tifosi per la conquista del tanto sospirato scudetto ha infatti rovinato la festa alla Montagna di Mimmo Paladino installata a Piazza Duomo. Centinaia di facinorosi hanno infatti scavalcato le transenne poste a custodia dell’installazione ed hanno cominciato a scivolare sulla montagna di Paladino, decapitando un cavallo posto all’interno dell’opera e distruggendone un altro. I vertici del club hanno immediatamente risposto al gesto estremo, impegnandosi a risarcire i danni. Informato sull’accaduto, Mimmo Paladino ha definito l’intera faccenda come un “Interesse fisico da parte dei tifosi del Milan nei confronti dell’opera” accantonando l’ipotesi vandalismo. Paladino ha inoltre aggiunto che le opere pubbliche sono comunque destinate a confrontarsi con la città.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>