Wessing Photographic Portrait Prize

di Redazione Commenta

Spread the love

Sono aperte le iscrizioni al concorso Wessing Photographic Portrait Prize 2009 indetto dalla National Portrait Gallery di Londra. Il concorso è tra le più importanti piattaforme internazionali legate alla fotografia ed è aperto a tutti i fotografi. Il fortunato vincitore avrà la cospicua somma di dodicimila sterline ed esporrà insieme ai sessanta finalisti nel museo londinese.

Novità dell’edizione del 2009 è il premio speciale indetto dalla rivista Elle. Il direttore del magazine Lorraine Candy con il direttore creativo Marissa Bourke e la fotografa Marina Ansell daranno la possibilità ad uno dei partecipanti di creare un servizio per Elle magazine.

Lorraine Candy a tal proposito ha dichiarato: “Siamo molto lieti di essere coinvolti ad un così prestigioso concorso fotografico. Elle punterà su un fotografo creativo che abbia una forte ricerca stilistica, qualcuno che possa portare qualcosa di innovativo. E’ la prima volta in ventitre anni dalla fondazione della rivista che avviamo un progetto così importante e abbiamo grandi speranze di scoprire un nuovo talento in questo premio. Il vincitore inoltre avrà la possibilità di pubblicare le proprie fotografie accanto ai più grandi nomi del mondo della fotografia”.

Come l’anno scorso ci sarà il Godfrey Argent Award, chiamato così in onore al fotografo inglese Godfrey Argent (1937-2006). Il premio di 2.500 sterline andrà ad un giovane fotografo al di sotto dei venticinque anni o alla migliore fotografia in bianco e nero.
Ricordiamo che la scorsa edizione del Wessing Photographic Portrait Prize fu vinta dalla fotografa inglese Lottie Davies con l’opera Quints, un ritratto ispirato dal sogno di una suo amica di partorire cinque gemelli.

La giuria di quest’anno è composta da Sandy Nairne, direttore della National Portrait Gallery, Terence Pepper, curatore della National Portrait Gallery e da Steve Snoddy, direttore del New Art Gallery Walsall. La data di chiusura per le iscrizioni è il 24 luglio 2009.

Photo Copyright: Lottie Davis

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>