Incredibile: mostra segreta di Banksy al museo di Bristol

di Redazione Commenta

Spread the love

Icredibile mossa a sorpresa del famoso street artist Banksy che ha letteralmente invaso il Bristol’s City Museum in Inghilterra con più di 100 opere tra i installazioni, murales e dipinti a rimpiazzo della usuale collezione di artefatti regolarmente esposta nel museo cittadino.

L’evento che vede il noto artista esporre per la prima volta in un museo della sua città natale è stato tenuto segreto fino alla sua data di apertura il 13 giugno scorso. Il museo cittadino è rimasto chiuso sin dall’ottobre dello scorso anno con una manciata di guardiani a pattuglia del perimetro. Il direttore del museo Kate Brindley ha recentemente rilasciato queste dichiarazioni: “L’inaugurazione della mostra di Banksy è stata un vero sollievo, abbiamo corso numerosi rischi ed i piani della mostra sono stati tenuti segreti fino a venerdi 12 giugno, esattamente un giorno prima del vernissage”.

La città di Bristol ha da tempo un rapporto di amore ed odio con il famoso artista a causa dei suoi continui interventi sul territorio urbano. “Sappiamo che ci sarebbero state molte critiche in merito ad una mostra di Banksy all’interno di un’istituzione pubblica cittadina, ma abbiamo corso questo rischio sapendo di fare del bene a Bristol” ha aggiunto il direttore del museo.

Effettivamente Banksy non è solamente amato nella sua città mondiale, la sua reputazione di megastar si estende a tutto il panorama dell’arte contemporanea internazionale. Tra i suoi collezionisti figurano anche famose star dello spettacolo come  Brad Pitt e Robbie Williams. Quindi la sua presenza a Bristol non può che far bene ad una città che altrimenti non avrebbe altre attrazioni artistiche. Ricordiamo che nessuno conosce la vera identità di Banksy, in occasione della mostra l’artista si sarebbe confuso all’interno del gruppo di operai allestitori controllando da vicino il posizionamento delle sue opere senza il pericolo di essere scoperto.

Photo Copyright: veduta della mostra, Banksy e Bbc

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>