A New York la prima asta di Street Art

di Micol Di Veroli Commenta

Il prossimo 16 ottobre 2012 sarà una data storica per la street art a stelle e strisce. La casa d’aste Doyle organizzerà infatti la prima asta di Street Art a New York. In Europa manifestazioni di questo tipo sono stata già organizzate più volte ma, per assurdo, la capitale ideale della Street Art non aveva mai dedicato un importante evento di mercato a questa meravigliosa tecnica creativa.

Sembra strano che ad organizzare un’asta di questo tipo non sia stato un colosso del settore come Sotheby’s o magari Phillips de Pury che da anni inserisce lotti di street art nelle sue vendite al pubblico. Eppure la scelta di Doyle manifesta una richiesta di mercato ben precisa: i collezionisti internazionali sono sempre più interessati ai capolavori di Bansky ed affini. Raggiunto dai microfoni di Hyperallergic, Angelo Madrigale (specialista di Street Art per Doyle) ha così commentato l’intera manifestazione: “Presentare un’asta dedicata alla Street Art è un’emozione senza precedenti. A Londra queste cose succedono da diverso tempo ma qui a New York si può parlare di pionierismo. Sapete, anche se importanti artisti come Os Gemeos e Blek Le Rat provengono da altre nazioni, la Street Art è nata in America e finalmente gli americani si sono resi conto dell’importanza di questa corrente. La creatività nostrana dovrebbe essere ancor di più preservata e pubblicizzata”.Ovviamente Doyle metterà in vendita il meglio della street art internazionale. A questo punto molti di voi si staranno chiedendo: “quanto bisognerà sborsare per aggiudicarsi un’opera?”. Beh, possiamo solo dirvi che l’opera Life is Beautiful – Alfred Hichcock ( edizione 1/3 acrilico su tela di circa 152×91 cm) di Mr. Brainwash partirà da una base d’asta compresa tra i 16.000 ed i 20.000 dollari.

Ma Brainwash non sarà di certo l’unico grande nome presente poiché all’asta parteciperanno pezzi da novanta del calibro di Shepard Fairey, Banksy, Keith Haring, Jean-Michel Basquiat, KAWS, Os Gemeos, David Choe, Faile, Barry McGee, Zephyr, Dr. Lakra, Swoon, Lady Pink, Dash Snow, Futura 2000, Crash, Ron English, D*Face, Seen, Dondi White e molti altri ancora.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>